Gruppo di Pisa

Relazioni

  • Elisa Tira - Qualche suggestione sull'equilibrio fra istanze politiche e istanze giurisdizionali

    29 NOVEMBRE 2017

    SOMMARIO: 1. Aspetti fisiologici e patologici della tensione tra giudici e legislatore (e conseguenze di quelli patologici sulla certezza del diritto). – 2. L’evoluzione delle relazioni tra giudici comuni e Corte costituzionale: un ulteriore fattore di crisi del rapporto tra giudici e legislatore? – 2.1. L’obbligo imposto ai giudici di dimostrare nell’ordinanza di rimessione di aver tentato l’interpretazione conforme a Costituzione. – 2.2. L’enfasi posta sul “dialogo” tra giudici comuni e Corti europee. – 2.3. Il ridimensionamento del giudizio incidentale di costituzionalità confermato dai dati. – 3. Alcune considerazioni sulle possibili soluzioni per un riequilibrio tra istanze politiche e istanze giurisdizionali.

    Leggi l'articolo (in pdf)


  • Elisabetta Lamarque - Famiglia e filiazione

    08 GIUGNO 2013

    Desidero innanzitutto ringraziare Ida Nicotra e gli altri colleghi catanesi per la generosa ospitalità, il direttivo della nostra associazione per la dedizione con cui ha seguito la preparazione di questo convegno, i relatori e tutti coloro che sono intervenuti nel corso della sessione di ieri pomeriggio arricchendo la riflessione comune, e la mia personale, sul tema della filiazione. [segue]

    Leggi l'articolo (in pdf)

  • Numero, autore, sezione e argomenti:

  • Emanuele Rossi - La doverosità dei diritti: analisi di un ossimoro costituzionale?

    19 GIUGNO 2019

    Leggi l'articolo (in pdf)

  • Numero, autore, sezione e argomenti:

  • Emilia Straziuso - La Carta sociale del Consiglio d’Europa e l’organo di controllo: il Comitato europeo dei diritti sociali. nuovi sviluppi e prospettive di tutela

    03 SETTEMBRE 2012

    SOMMARIO: 1. Il ruolo della Carta sociale del Consiglio d’Europa nella dimensione sociale europea. – 2. Struttura della Carta e ambiguità che ne indeboliscono la portata effettuale. – 3. La “giurisprudenza” del Comitato degli esperti: prospettive di consolidamento dei diritti sociali. – 4. (segue) Alcuni casi di reclami per violazione dei diritti dei Rom. – 5 I limiti di giustiziabilità della Carta. – 6. Tutela ed effettività dei diritti sociali: l’indirizzo culturale nella prassi delle Corti europee. – 7. (segue) Alcune ipotesi di sinergia tra le Carte del Consiglio d’Europa e le rispettive “giurisprudenze”. – 8. Brevi conclusioni

    Leggi l'articolo (in pdf)

  • Numero, autore, sezione e argomenti:

  • Enoch Alberti - El impacto de la crisis financiera en la estructura territorial del Estado (en el Estado autonomico)

    14 SETTEMBRE 2012

    1. Introducción: el impacto de la crisis financiera y económica sobre los poderes públicos: objetivos, medios y consecuencias. En especial, las consecuencias sobre la estructura territorial del Estado (Estado autonómico) [segue]

    Leggi l'articolo (in pdf)

  • Numero, autore, sezione e argomenti:

  • Fabio Francesco Pagano - Il principio di affidamento nella giurisprudenza nazionale e sovranazionale

    18 SETTEMBRE 2014

    SOMMARIO: 1. La vocazione eminentemente trasversale del principio di affidamento e le ragioni di una sua indagine. 2. Principio di continuità, certezza del diritto e affidamento legittimo. 3. Il controverso fondamento costituzionale del legittimo affidamento e la sua natura di principio frazionabile e immanente all’interno della Carta fondamentale. 4. L’ambito di applicazione del principio del legittimo affidamento nell’ordinamento interno e comunitario. 5. Leggi di interpretazione autentica e principio di affidamento. 6. Il principio di affidamento quale possibile limite all’impiego di leggi-provvedimento incidenti su rapporti di durata. 7. Il complesso bilanciamento tra la discrezionalità del legislatore e la salvaguardia dell’affidamento e la diversa prospettiva delle Corti alla luce del principio democratico.

    Leggi l'articolo (in pdf)

  • Numero, autore, sezione e argomenti:

  • Fernando Facury Scaff - Francisco Sergio Silva Rocha - Balanced budget and financial sustentability - Notes on Brazil

    14 SETTEMBRE 2012

    I. The Brazilian situation and regulatory framework in the advent of the Constitution of 1988 and the emergence of the Fiscal Responsibility Law II. A brief comparison between the balanced budget rules in Spain and Brazil III. What is meant by Balanced Budget and Financial Sustainability? IV. What is changing in the Government-Parliament relations and between the State sovereignty and territorial autonomy? V. What is the introduction of this Principle in the legal system for? What are the penalties in case of its violation? VI. Conclusions

    Leggi l'articolo (in pdf)


  • Fernando Facury Scaff - Francisco Sergio Silva Rocha - Equilíbrio orçamentário e sustentabilidade financeira - Anotações sobre o Brasil

    14 SETTEMBRE 2012

    Sumário: I. A conjuntura e a estrutura normativa brasileira no advento da Constituição de 1988 e o surgimento da Lei de Responsabilidade Fiscal II. Breve cotejo entre as normas de equilíbrio orçamentário da Espanha e do Brasil III. O que se deve entender por Equilíbrio Orçamentário e Sustentabilidade Financeira? IV. O que está mudando nas relações Governo-Parlamento e entre a soberania do Estado nacional e autonomia territorial? V. Para que serve a introdução deste Princípio no ordenamento jurídico? Quais as penalidades em caso de sua violação? VI. Conclusões

    Leggi l'articolo (in pdf)

  • Numero, autore, sezione e argomenti:

  • Filomeno Moraes - Estabilidade e vicissitudes da “constituição econômica” brasileira diante da ameaça neoliberal

    14 SETTEMBRE 2012

    O trabalho trata da problemática da “constituição econômica” no constitucionalismo brasileiro pós-1988. Recuperando o debate levado a cabo no Brasil, que começa com a “Subcomissão do Itamarati”, criada na esteira da Revolução de 30, e evolui nas Assembleias Constituintes de 1933/1934, 1946 e 1987/1988, apresenta uma visão panorâmica da articulação – no processo político-constituinte - entre economia, política e constituição. [segue]

    Leggi l'articolo (in pdf)

  • Numero, autore, sezione e argomenti:

  • Francesca Bailo - Le incompatibilità familiari nel diritto pubblico

    07 GIUGNO 2013

    SOMMARIO: 1. Premessa. – 2. Le incompatibilità familiari nelle cariche politiche: il conflitto di interessi dei titolari di cariche di governo. – 3. Segue. L’ambito regionale e locale. – 4. Le incompatibilità familiari per le autorità giurisdizionali. – 5. Le incompatibilità familiari nell’Università – 6. Osservazioni finali.

    Leggi l'articolo (in pdf)

  • Numero, autore, sezione e argomenti:

  • Francesca Biondi - Famiglia e matrimonio. Quale modello costituzionale

    07 GIUGNO 2013

    Sommario: 1. Premessa. - 2. La portata innovativa delle disposizioni costituzionali sulla famiglia e la loro “tenuta” oggi: dall’uguaglianza nella famiglia all’uguaglianza tra “famiglie”? Una prospettiva da verificare. - 3. L’art. 29 cost. costituisce una specificazione dell’art. 2 della Costituzione? Esistono dei diritti “della famiglia” diversi da quelli dei suoi componenti? Alla ricerca di un’identità della famiglia. - 4. Il “nesso” tra famiglia e matrimonio e la presenza solo eventuale dei figli per definire che cos’è la famiglia nell’art. 29 cost. - 5. (segue) Considerazioni sulla presunta uguaglianza tra famiglia legittima e famiglia “di fatto”. - 6. I vincoli costituzionali alla disciplina matrimoniale: il principio di parità morale e giuridica dei coniugi. [segue]

    Leggi l'articolo (in pdf)

  • Numero, autore, sezione e argomenti:

  • Francesca Biondi Dal Monte - Lo Stato sociale di fronte alle migrazioni. diritti sociali, appartenenza e dignità della persona

    03 SETTEMBRE 2012

    SOMMARIO: 1. La “crisi” dei diritti sociali nelle comunità senza confini – 2. I diritti sociali degli stranieri. Le condizioni del mancato riconoscimento – 2.1 Il diritto alla salute tra iscrizione al SSN e regolare presenza sul territorio – 2.2 Il diritto all’assistenza sociale tra residenza, permesso CE e cittadinanza – 2.3 Il diritto all’istruzione tra presenze regolari e irregolari – 2.4 Il diritto all’abitazione – 2.5 I diritti dello straniero lavoratore – 3. I diritti sociali degli stranieri come diritti “pluri-condizionati” – 3.1 Giurisprudenza costituzionale e livelli di riconoscimento dei diritti sociali: presenza sul territorio e residenza – 3.2 (segue) Possesso di determinati titoli di soggiorno e cittadinanza – 3.3 I diritti sociali degli stranieri (e dei cittadini): localismo e discriminazioni indirette [segue]

    Leggi l'articolo (in pdf)

  • Numero, autore, sezione e argomenti:

  • Francesco Bilancia - I limiti alla revisione costituzionale. Cultura dominante, dogmatica giuridica e formalismo al cospetto dei mutamenti di regime

    18 GENNAIO 2019

    Leggi l'articolo (in pdf)

  • Numero, autore, sezione e argomenti:

  • Francesco Dal Canto - Corte costituzionale e giudizio preventivo sulle leggi elettorali

    23 OTTOBRE 2015

    Lo scorso 13 ottobre il Senato della Repubblica ha approvato il Disegno di legge di revisione costituzionale n. 1429-B, recante “Disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del Titolo V della parte II della Costituzione”.

    Leggi l'articolo (in pdf)


  • Francesco Dal Canto - Formazione e valutazione della legge: La qualità della normazione nelle fasi di formazione e valutazione

    15 NOVEMBRE 2013

    Sommario: 1. Premessa; 2. Quale qualità; 3. I costi della cattiva qualità della normazione; 4. I problemi della qualità della normazione nel loro contesto: la crisi del sistema delle fonti; 5. Le sollecitazioni provenienti dall’Europa; 6. Gli strumenti, gli organi e le procedure della qualità della normazione con riguardo alla fase di formazione delle norme; 6.1. L’antefatto: la qualità della normazione prima delle riforme degli anni Novanta; 6.2. La qualità della normazione in Parlamento: a) i regolamenti parlamentari, l’istruttoria legislativa e il ruolo delle Commissioni; 6.3. Segue: b) il ruolo del Comitato per la legislazione; 6.4. La qualità della normazione nel Governo: a) il DAGL e l’istruttoria degli atti normativi; 6.5. Segue: b) l’Analisi tecnico normativa; 6.6. Segue: c) l’Analisi dell’impatto della regolamentazione; 6.7. Segue: d) la Valutazione di impatto della regolamentazione; [segue]

    Leggi l'articolo (in pdf)

  • Numero, autore, sezione e argomenti:

  • Francesco Delù - L’interpretazione conforme e i suoi limiti: confronto tra Italia e Regno Unito

    30 SETTEMBRE 2016

    SOMMARIO: Introduzione – Il caso italiano – Il caso britannico – Considerazioni di sintesi – La natura dell’interpretazione conforme – I limiti all’interpretazione conforme – Conclusione

    Leggi l'articolo (in pdf)


  • Francesco Emanuele Grisostolo - Forma di stato regionale e vincoli finanziari europei. Un'analisi comparata della specialità finanziaria in Italia e Spagna

    14 APRILE 2019

    Leggi l'articolo (in pdf)


  • Francesco Paterniti - Lo status costituzionale dei figli

    07 GIUGNO 2013

    SOMMARIO: 1. Premessa – 2. La condizione giuridica dei figli nell’ordinamento prerepubblicano – 3. L’influenza del modello codicistico del 1942 sulla definizione dello status dei figli – 4. L’iniziale rappresentazione restrittiva dello status dei figli illegittimi in ragione delle esigenze di “compatibilità” con quello dei figli legittimi – 5. L’evoluzione interpretativa del Testo costituzionale: l’emersione del principio di responsabilità genitoriale per il fatto della procreazione – 6. L’avvento della attesa riforma del 1975: dal principio di responsabilità per il fatto della procreazione alla codificazione dei doveri-diritti dei genitori verso i figli [segue]

    Leggi l'articolo (in pdf)

  • Numero, autore, sezione e argomenti:

  • Francesco Raffaello De Martino - La revisione della revisione. Modificabilità e derogabilità dell’articolo 138

    24 OTTOBRE 2018

    SOMMARIO: I Parte: questioni teoriche. 1. Stabilità e mutamento versus stabilità e proiezione nel tempo della Costituzione. 2. Il problema della modifica della disposizione sulla revisione. II Parte : la natura dell’articolo 138. 3. Il Parlamento come sede della rigidità e la sua crisi. 4. L’influenza del sistema elettorale sulla garanzia della rigidità. 5. La revisione costituzionale come garanzia del compromesso costituzionale, ancora? III Parte: la derogabilità e la modificabilità dell’articolo 138. 6. La semplificazione/accelerazione del procedimento quale profilo unitario delle deroghe praticate. 6.1. L’iniziativa del 1993. 6.2. L’iniziativa del 1997. 6.3. Il d.d.l. cost. A.S. n. 813 del 2013. 7. Segue. Il referendum confermativo obbligatorio del ’93 e del ‘97. 8. L’inammissibilità del procedimento derogatorio. 9. Le ipotesi di modifica del procedimento di revisione. 10. Conclusioni.

    Leggi l'articolo (in pdf)


  • Franco Modugno - Appunti su alcune ricerche dottorali dedicate alle “fonti del diritto”

    26 SETTEMBRE 2013

    Lo studio delle fonti del diritto e dei diritti fondamentali in alcune ricerche dottorali. II seminario annuale del “Gruppo di Pisa” con i dottorandi delle discipline giuspubblicistiche.

    Leggi l'articolo (in pdf)

  • Numero, autore, sezione e argomenti:

GdP logo RIVISTA

Cliccando su un numero, un autore, la sezione o un argomento in calce a ciascun contributo verranno presentati tutti i contributi corrispondenti. E' possibile anche cercare un autore o il titolo di un contributo utilizzando la casella di ricerca presente in alto a destra su tutte le pagine.

Ultimo fascicolo pubblicato

Rivista Gruppo di Pisa Fascicolo 1 2020

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per rimanere informato sulle nostre attività.

I agree with the Do il mio consenso al trattamento dei dati secondo normativa sulla privacy.

box associazione

box rivista

box eventi

© 2017 ASSOCIAZIONE GRUPPO DI PISA c/o Dipartimento di Giurisprudenza • Università di Pisa • Piazza dei Cavalieri, 2 • 56126 PISA • C.F. 93041090502

 

realizzato da ilmiositojoomla.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito accetti che vengano utilizzati.